Lions International
sito ufficiale dei Lions 108ia2 | lions club liguria | lions club genova | lions club alessandria

Lions 108 ia2 sito ufficiale dei Lions 108ia2 | lions club liguria | lions club genova | lions club alessandria Lions International

Lions International

Presidenza Internazionale e Officers Internazionali  

 

In allegato troverete gli Officer esecutivi  Internazionali, i componenti del consiglio di amministrazione internazionale fra cui l’italiana  Elena Appiani, ed una serie di indirizzi mail utili per la corrispondenza con la sede centrale di Oak Brook. Inoltre uno schema della organizzazione europea di Lions club international.

Vision

ESSERE Leader globale nella Comunità e nel servizio umanitario.

Mission

DARE MODO Dare modo ai volontari di servire la loro comunità, rispondere ai bisogni umanitari, promuovere la pace e favorire la comprensione internazionale tramite i Lions Club.

Scopi del Lionismo

ORGANIZZARE fondare e sovrintendere i club di servizio noti come Lions club.

COORDINARE le attività e rendere standard l’amministrazione dei Lions club.

CREARE e promuovere uno spirito di comprensione e d’intesa fra i popoli

PROMUOVERE i principi di buon governo e buona cittadinanza.

PARTECIPARE attivamente al bene civico, culturale, sociale e morale della comunità.

UNIRE i club con vincoli di amicizia, fratellanza e comprensione reciproca.

FORNIRE un luogo di dibattito per discussioni aperte su tutte le questioni di interesse pubblico, ad eccezione di argomenti di carattere politico e religioso, che non saranno argomenti di discussione fra i soci.

INCORAGGIARE le persone predisposte a servire la comunità senza alcun vantaggio personale economico, incoraggiare l’efficienza e promuovere alti valori di etica nel commercio, nell’industria, nelle professioni, nelle attività pubbliche e in quelle private.

Etica del Lionismo

DIMOSTRARE con l’eccellenza delle opere e la solerzia del lavoro la serietà della vocazione al servizio.

PERSEGUIRE il successo, chiedere le giuste retribuzioni e conseguire i giusti profitti, ma senza pregiudicare la dignità e l’onore con atti sleali e azioni meno che corrette.

RICORDARE che nello svolgere la propria attività non si deve danneggiare quella degli altri; essere leali con tutti, sinceri con se stessi.

AFFRONTARE Ogni dubbio circa il proprio diritto o pretesa nei confronti di altri deve essere affrontato e risolto anche contro il proprio interesse.

CONSIDERARE l’amicizia come fine e non come mezzo, nella convinzione che la vera amicizia non esista per i vantaggi che può offrire; che la vera amicizia non richiede nulla, e che se ne devono accettare i benefici nello spirito che la anima.

AVERE sempre presenti i propri obblighi di cittadino nei confronti del proprio paese, del proprio stato e della propria comunità e agire con incessante lealtà nelle parole, negli atti e nelle azioni. Donare loro spontaneamente lavoro, tempo e denaro.

ESSERE SOLIDALI con il prossimo offrendo compassione ai sofferenti, aiuto ai deboli e sostegno ai bisognosi.

ESSERE cauti nella critica, generosi nella lode, sempre mirando a costruire e non a distruggere.

Preghiera del Lion

Ti ringraziamo, Signore, per essere qui riuniti, per diventare migliori e per poter servire meglio i nostri simili.

Dacci, Signore l’umiltà, la conoscenza e la forza necessaria per compiere insieme i nostri doveri con entusiasmo e tenacia.

Dacci la bontà e la tolleranza per rispettare le opinioni degli altri e alimentare in tutti l’aspirazione a servire l’umanità che soffre.

Proteggi e benedici la nostra grande famiglia lionistica che lavora oggi, come sempre, per il culto dell’amicizia, dell’amore per il prossimo e del servizio disinteressato.

Concedi, o Signore, ai nostri amici Lions che ci hanno lasciato, il premio della tua luce e permetti loro di esserci vicini nel compimento del nostro servizio.

Benedici, Signore, il nostro lavoro.

Stiamo facendo un mondo di differenza

I Lions stanno cambiando il mondo una comunità alla volta, rispondendo alle necessità sia a casa propria che in tutto il mondo. Siamo 1,4 milioni
di uomini e donne che credono che la solidarietà sia importante. E quando lavoriamo assieme possiamo raggiungere abiettivi più grandi e avere un impatto maggiore di quello che possiamo ottenere da soli.